Denti gialli: quali sono gli alimenti che macchiano i denti?

Denti gialli: quali sono gli alimenti che macchiano i denti?

Denti gialli: quali sono gli alimenti che macchiano i denti?

Le macchie sui denti sono fonte di notevole disagio e forte imbarazzo per le persone, possono causare uno stato di ansia e condizionare le relazioni interpersonali.  Spesso i classici rimedi non bastano a rimuovere tali macchie e si deve ricorrere a trattamenti più efficaci nonché più duraturi che solo un dentista può eseguire. 

Prima di approfondire l’argomento alimentazione e capire quali cibi sia meglio evitare e quali sono gli alimenti che macchiano i denti, è meglio distinguere i tipi di macchie dentali in base ai fattori che li causano. Possiamo differenziarle in:

  • macchie superficiali
  • depositi di tartaro
  • pigmentazioni interne

Tipi di macchie sui denti

Le macchie superficiali sono chiazze di colore marrone causate dall’uso di prodotti a base di tabacco come le sigarette, alimenti come la liquirizia o bevande come tè, vino rosso e caffè. Sono il tipo di macchie dentali più comuni nonché più semplici da trattare e possono essere rimosse con una buona igiene quotidiana orale a casa e una seduta di pulizia professionale dal dentista. 

I depositi di tartaro invece si presentano come macchie scure intorno al bordo gengivale o nella parte bassa dei denti davanti. Si presentano se la pulizia quotidiana dei denti non è accurata o peggio non viene proprio effettuata. 

Se non è in corso una parodontite, possono essere rimosse con uno scaling o una seduta di pulizia professionale dal dentista. 

Per pigmentazioni interne si intendono invece delle macchie che riguardano la struttura stessa del dente, e non la superficie del dente. Se sono di colore bianco intenso, possono essere dovute a malattie, fattori genetici o una carenza di fluoro durante la crescita. Se sono di colore giallo o marrone, sono dovuti all’uso di antibiotici prima degli 8 anni d’età o durante la gravidanza. 

Molte persone, nel tentativo disperato e “grossolano” di eliminare le macchie sui denti, usano succo di limone o bicarbonato o sostanze abrasive, ma senza successo e rovinando lo smalto e la gengiva. 

In caso di macchie sui denti, oltre ad un’accurata igiene orale e una seduta di pulizia dal dentista, si può ricorrere allo sbiancamento, un trattamento indolore della durata di circa 30 minuti che può essere fatta due volte l’anno. In ogni caso il vostro dentista di fiducia vi saprà consigliare il trattamento idoneo in base al tipo di macchie sui denti che avete.

Vediamo ora quali sono i cibi che macchiano i denti e ne causano ingiallimento.

Quali sono gli alimenti che macchiano i denti

I denti gialli possono essere causati da diversi fattori fra questi vi sono alcuni alimenti. In particolare vi sono quelli a pH acido, quelli contenenti teina/caffeina, quelli ad alto tasso di zuccheri, quelli colorati e la lista potrebbe continuare ma vi segnaliamo quelli di cui sarebbe opportuno ridurne il consumo e sono:

  • aceto e sotto aceto,
  • coca cola, 
  • salsa di pomodoro, 
  • bevande gassate ed energetiche 
  • caffè e tè
  • vino rosso, 
  • mirtilli, 
  • curry, 
  • salsa di soia 
  • barbabietole

Infine ci sono i carboidrati raffinati come il pane bianco il cui consumo eccessivo e continuato provoca i denti gialli per la quantità di zuccheri che contengono, oltre a favorire le carie. 

Per avere un sorriso brillante senza macchie si consiglia di bere tanta acqua, che diminuisce il livello di acidità della bocca (sono gli acidi che rovinano lo smalto), e mangiare cibi che aiutano a sbiancare denti come sedano, broccoli, salvia e menta. 

I cibi sopra indicati sarebbe opportuno consumarli con moderazione per ridurre le macchie ai denti.

“Ho rimosso tutti e 4 i denti del giudizio nell’arco di un tot di tempo ed ogni volta la prestazione è durata al quanto poco ma allo stesso tempo decisamente efficiente e soprattutto puntigliosa poiché per ciascuna operazione è stata utilizzata la metodologia più appropriata e seguendo tutti i consigli da utilizzare nella settimana di convalescenza non ho avuto nessun dolore fisico e in due casi su quattro non si è nemmeno gonfiata la guancia. Consiglio vivamente, il medico chirurgo è un fenomeno!!”

Danilo
Danilo

Il migliore studio dentistico del pinerolese. Professionali, molto attrezzati e con strumentazioni all’avanguardia, e soprattutto molto pulito. I prezzi sono buoni Lo consiglio.”

Stefano D.
Stefano D.

“Équipe professionale e gentile che lavora con il massimo della tecnologia a prezzi giusti!”

Luca R.
Luca R.
CHIAMA E PRENOTA