Spazzolino elettrico o manuale: differenze e consigli utili

Spazzolino elettrico o manuale: differenze e consigli utili

Spazzolino elettrico o manuale: differenze e consigli utili

Quando si tratta di scegliere lo strumento principale per la propria igiene orale, il bivio è spesso tra spazzolino manuale e spazzolino elettrico. Ma quali sono le differenze tra questi due accessori? Quale scegliere?

Spazzolino elettrico e manuale

Cominciamo subito con uno sguardo allo spazzolino elettrico che, tra i due dispositivi, ha l’indubbio vantaggio di poter fruire di una rapida oscillazione della testina. Essa infatti, mediante una vibrazione continua, permetterà di pulire i denti in profondità, contribuendo a una migliore pulizia di placca e tartaro. Passata dolcemente sulle gengive, la testina permetterà altresì di pulire le stesse e facilitare la microcircolazione.

Di contro, lo spazzolino manuale è l’accessorio più tradizionale delle due scelte, a setole morbide o dure, con diverse altezze e forme per permettere una migliore penetrazione nelle zone interdentali.

Quale tipologia scegliere?

Ma quale tipologia scegliere tra spazzolino elettrico e spazzolino manuale?

Anche se ciascuno potrà avere le proprie preferenze in tal senso, è indubbio che lo spazzolino manuale sia più comodo per pulire le zone delicate. Soprattutto in seguito a operazioni di protesi e estrazioni, si è soliti utilizzare uno spazzolino manuale e non quello elettrico, proprio per pulire senza rischiare di far saltare i punti chirurgici. 

Di contro, lo spazzolino elettrico ha talmente numerosi vantaggi che gli stessi dentisti sono soliti privilegiare la sua fruizione. Lo spazzolino elettrico è infatti in grado di pulire più in profondità di uno spazzolino manuale e la sua fruizione è talmente semplice che perfino i più pigri troveranno agevole fruirne con coerenza e efficacia. 

In ogni caso, né lo spazzolino manuale né lo spazzolino elettrico forniranno i migliori risultati in termini di efficacia se non vengono utilizzati correttamente e, soprattutto, se non sono supportati con l’utilizzo di appositi accessori di complemento, come il filo interdentale e lo scovolino, utili per arrivare a pulire in quelle zone nelle quali nemmeno lo spazzolino più professionale può arrivare, e il collutorio, che ha la funzione di disinfettare e proteggere il cavo orale

Spazzolino elettrico o manuale: la scelta per i bambini

E per quanto concerne i bambini? Dal momento della formazione dei primi dentini fino all’età prescolare è consigliato l’uso dello spazzolino manuale per un semplice elemento funzionale e educativo. È infatti essenziale che i bambini, il prima possibile, apprendano le corrette tecniche e i tempi da dedicare alla cura della propria salute orale. 

Una volta che i bambini saranno un po’ più grandi, invece, sarà possibile passare all’apparecchio elettrico. Si realizzerà una pulizia più specifica e, soprattutto nelle prime fasi sotto la supervisione dei genitori, che guideranno attentamente l’utilizzo di questo accessorio.

In breve tempo saranno in grado di lavare i denti correttamente con lo spazzolino elettrico, e rendere questo accessorio il loro alleato di igiene orale.

Spazzolino elettrico o manuale per pulire la lingua?

Chiudiamo infine ricordando che lo spazzolino elettrico può essere usato, esattamente come può avvenire con quello manuale, per pulire la lingua. Naturalmente, anche in questo caso sarà tutta una questione di preferenze: molte persone sono più sensibili di altre e, dunque, ritengono che in realtà la pulizia della lingua con lo spazzolino elettrico sia troppo fastidiosa, preferendo l’uso di uno spazzolino manuale. In ogni caso, ti ricordiamo che esistono degli appositi accessori per il brushing, economici e studiati in maniera specifica questo tipo di pulizia. Essi si possono utilizzare in abbinamento allo spazzolino per completare in modo ancora più opportuno e dedicato il processo di igiene orale quotidiana, rendendo in questo modo il procedimento di pulizia ancora di gran lunga più integrato ed efficace.

“Sono andata da loro per un’emergenza. Prezzo competitivo e molto contenta del servizio e della gentilezza delle persone che ho incontrato.”

Valentina B.
Valentina B.

“Avevo un problema ad un paio di denti che mi portavo dietro da parecchio e loro in breve tempo lo hanno risolto. Secondo me il miglior dentista di Pinerolo.”

Vincenzo M.
Vincenzo M.

“Abito in un paesino della Val Chisone e stavo cercando un dentista vicino per un problema urgente ad un dente. Loro sono stati disponibili a darmi un appuntamento e mi son trovato bene.”

Davide C.
Davide C.
CHIAMA E PRENOTA